Le Ginestre - Villa Santa Maria

Il ristorante, Le Ginestre, a pochi chilometri da Tenuta Villa Rosato,  è gestito da Vilma Case e dal marito, lo chef pluripremiato, Antonio de Sanctis, già presidente dell'Unione regionale cuochi Abruzzesi, nonchè uno dei maggiori rappresentanti della grande scuola di cucina Villese. Le specialità culinarie proposte variano dalla semplicità della cucina tipica locale a quella più ricercata nazionale ed internazionale. Tutte le sere sarà possibilità degustare pizza cotta al forno a legna e il venerdi, sarà possibile degustare, da €22 , diversi menù a base di pesce, del progetto portato avanti dallo chef  "Tour dei sapori".

 

 

Agnello alla Villese - Ricetta dello chef Antonio De Sanctis

 

  • ingredienti per 4 persone:  8 costolette d'agnello sgrassate, burro e olio d'oliva q.b., 12/bicchiere di vino vecchio marsalato, 150gr di pangrattato, 2 uova sbattute, sale e pepe q.b. Pe rla salva "alla Villese": 70gr di burro, 70gr di farina, 300ml di latte, 40gr di parmigiano grattugiato, 30gr di prosciutto cotto, 40gr di caciotta, 30gr di funghi prataioli, 10gr di tartufo, un tuorlo d'uovo, prezzemolo, sale e pepe q.b.
  • costo prodotto : circa 10 euro
  • preparazione: il fulcro di questo secondo piatto è la salsa chiamata "alla Villese", da preparare così: in una casseruola far sciogliere il burro, incorporare la farina, il latte precedentemente bollito, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e un trito composto di prosciutto cotto, caciotta, funghi, tartufo, prezzemolo sale e pepe q.b.  Togliere dal fuoco e aggiungere il tuorlo d'uovo. Le costolettine vanno intinte in questa salsa, quindi impanate e fritte. Il primo passaggio riguarda le costolette di agnello, che vanno spadellate a fuoco vivo con burro e olio e rosolate leggermente:" Si aggiunge il vino marsalato e si continua la cottura per circa 2 minuti, poi si toglie la carne dalla padella e si fa raffreddare. Dopo aver intinto le costolettenella salsa si fanno riposare in frigo, su un vassoio spennellato d'olio"
  • Lo chef De Sanctis le serve con zucchine tagliate a fiammifero